Tecnologia di polimerizzazione UV LED

FireJet ™ FJ200

La tecnologia di polimerizzazione con raggi ultravioletti () viene utilizzata per essiccare rivestimenti e altri materiali sensibili ai raggi UV tramite polimerizzazione. Il diodo a emissione di luce UV migliora il processo esistente consentendo substrati più sottili e sensibili al calore, riducendo i sottoprodotti dannosi come l'ozono e migliorando la sicurezza sul lavoro. Inoltre, i LED UV possono essere accesi e spenti istantaneamente, utilizzando l'alimentazione in ingresso in modo efficiente per consentire costi operativi inferiori per tutta la durata dell'applicazione.

TECNOLOGIA

Poiché la tecnologia di polimerizzazione UV LED continua ad essere adottata in tutto il mondo, è importante tenere a mente alcune delle importanti caratteristiche chiave che creano un prodotto robusto ottimizzato per alte prestazioni e lunga durata. Ci sono molte opzioni di prodotto sul mercato per LED UV, ma non tutte sono costruite per supportare ambienti industriali e robusti.

L'affidabilità è molto importante per la polimerizzazione UV, quindi assicurati di trovare un fornitore che esegua test di vita altamente accelerati (HALT) per confermare che i prodotti si sono dimostrati affidabili. Inoltre, l'ingegneria del prodotto è anche un'importante caratteristica chiave quando si seleziona un fornitore di LED UV.

Di fronte a una tecnologia così entusiasmante e in rapida evoluzione, i costruttori di sistemi e gli utenti finali stanno monitorando da vicino il panorama della polimerizzazione dei LED UV in continua evoluzione.

Diodi emettitori di luce

Non tutti i LED sono costruiti allo stesso modo né presentano le stesse caratteristiche. I fornitori di lampade UV LED devono fare scelte critiche per quanto riguarda la qualità, il tipo, il materiale e la forma dei LED per i loro sistemi. Le caratteristiche chiave dei LED considerate da ciascun fornitore di lampade UV LED includono la lunghezza d'onda e l'uscita UV.

Alcuni produttori di LED vendono i loro LED preconfezionati solo in array o gruppi che ritengono massimizzare l'uscita UV. I fornitori di sistemi di lampade UV LED che acquistano array preconfezionati hanno in genere fatto un compromesso tra un time-to-market più rapido e lampade meno differenziate rispetto a un time-to-market leggermente più lungo e la massimizzazione della potenza UV. Questa è un'area in cui i fornitori di lampade UV LED possono differenziarsi in base all'architettura e alla capacità ingegneristica dei fornitori, in cui due fornitori possono prendere lo stesso lotto di LED e ottenere prestazioni molto diverse nel prodotto finale.

Ottica

Le ottiche UV LED sono uno dei principali elementi di differenziazione nelle sorgenti di luce UV. La scienza del miglioramento ottico dei LED per massimizzare la loro emissione UV è la chiave per la capacità finale della lampada. In base all'applicazione finale, l'ingegnere ottico deve decidere quale forma, forma e materiale utilizza al meglio le caratteristiche uniche del LED. Successivamente devono bilanciare il fatto che i LED sono un tipo di luce "inondazione", a differenza di una lampada al mercurio focalizzata in cui la luce viene catturata da un riflettore e diretta verso un punto specifico, la lunghezza focale.

L'ingegnere ottico è sfidato a utilizzare metodi per garantire la massima quantità di luce "fuoriesce" all'irradiazione desiderata attraverso la finestra / vetro verso il materiale. I fornitori di lampade a LED hanno utilizzato vari metodi riservati per massimizzare la luce UV LED.

Sebbene un utente finale o un OEM non dovrebbe necessariamente preoccuparsi di come vengono fornite le ottiche nella lampada UV LED, dovrebbero capire se il fornitore ha la capacità di migliorare il proprio design per le proprie esigenze applicative specifiche.

IRRADIAMENTO UV

La produzione di UV continua a migliorare ogni anno, aprendo la porta a nuove applicazioni ad alte prestazioni. I prodotti di polimerizzazione UV LED raffreddati ad acqua sono ora disponibili sul mercato con un'irradiazione di picco di 12 W / cm² a una lunghezza d'onda di 365 nm. I prodotti scalabili raffreddati ad aria sono disponibili con un'irradiazione di picco di 8 W / cm² e una lunghezza d'onda di 365 nm. Questi prodotti ad alte prestazioni sono ideali per la polimerizzazione di adesivi e rivestimenti in cui 365 nm è la lunghezza d'onda specificata. L'elevata intensità di picco aumenta le prestazioni dell'applicazione e il throughput a livelli che prima non erano possibili.

Tag: | |
Categorie: | | | | | |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *