Domande frequenti-uv-led-curing

Il mondo della polimerizzazione UV LED è un ambiente in rapida crescita e in continua evoluzione. Di seguito sono riportate le domande frequenti sull'azienda e sul mercato, nonché un glossario tecnico. Se ci sono domande o definizioni che vorresti fossero trattate, per favore contatta Phoseon.

Domande frequenti

Chi è Phoseon Technology?

Phoseon Technology ha aperto la strada alla tecnologia Semiconductor Light Matrix (SLM) ™ utilizzando la tecnologia UV LED ad alta potenza per produrre i prodotti di polimerizzazione ultravioletta più puliti per l'ambiente, più freddi e altamente efficienti sul mercato. Phoseon è una società privata finanziata da un venture fund e fondata nel 2002 con sede a Hillsboro, Oregon.

Cos'è il LED ultravioletto?

LED ultravioletto (UV) sta per diodo che emette luce ultravioletta. Un LED UV è una fonte di luce elettronica con una radiazione elettromagnetica che ha una lunghezza d'onda più corta di quella della luce visibile ma più lunga dei raggi X.

Cos'è la polimerizzazione ultravioletta?

LED ultravioletto (UV) sta per diodo che emette luce ultravioletta. Un LED UV è una fonte di luce elettronica con una radiazione elettromagnetica che ha una lunghezza d'onda più corta di quella della luce visibile ma più lunga dei raggi X.

Da dove viene il nome Phoseon?

L'etimologia di "Phoseon" si riferisce alla "luce di lunga durata", trasmettendo affidabilità, resistenza e il nostro impegno a lungo termine per fornire al mondo sorgenti luminose e industriali caratterizzate da un consumo energetico o un impatto ambientale insignificante.

Cos'è la tecnologia SLM (Semiconductor Light Matrix)?

La SLM è una tecnologia unica per la produzione di luce UV. Quarant'anni fa, le lampade ad arco a base di mercurio erano l'unica fonte di luce UV disponibile per avviare il processo di indurimento UV. Sono state introdotte nuove fonti di luce basate su bulbi, come i bulbi Excimer e le fonti a microonde, ma la tecnologia di base rimane la stessa. Phoseon Technology ha sviluppato una tecnologia SLM (Semiconductor Light Matrix) "bulbless" per produrre luce UV per applicazioni di polimerizzazione. Il futuro della tecnologia UV ad alta intensità è piccolo, fresco e pulito, senza la necessità di sostituire la lampadina.

Cos'è una lampada ad arco?

Una lampada ad arco o luce ad arco è il termine generale per una classe di lampade che producono luce da un arco elettrico. Una lampada ad arco è anche chiamata lampada a scarica o lampada a scarica ad arco. Il tipo di lampada è spesso chiamato dal gas contenuto nel bulbo, tra cui neon, argon, xeno, krypton, sodio, alogenuri metallici e mercurio. La comune lampada fluorescente è in realtà una lampada ad arco di mercurio a bassa pressione.

Quali mercati applicativi supporta Phoseon?

I prodotti per la polimerizzazione ultravioletta di Phoseon sono attualmente utilizzati in applicazioni di produzione per la polimerizzazione ultravioletta di stampa, rivestimenti e adesivi. Oltre alla stampa, ai rivestimenti e agli adesivi, ci sono molte altre applicazioni per l'implementazione della tecnologia Phoseon.

In che modo la tecnologia SLM è diversa dalle altre soluzioni UV LED disponibili sul mercato?

La tecnologia proprietaria Semiconductor Light Matrix (SLM) di Phoseon è una svolta nelle applicazioni di luce ad alta potenza. Utilizza una matrice strettamente integrata di dispositivi semiconduttori che emettono luce ad alta intensità. Le matrici ultraviolette SLM producono una luce di intensità significativamente maggiore rispetto ad altre tecnologie di polimerizzazione ultravioletta a LED. La luce prodotta dai tradizionali LED UV è limitata dal design discreto. L'approccio SLM di Phoseon consiste nell'utilizzare un packaging, un'ottica e un design termico proprietari per ottimizzare l'output.

Qual è la differenza tra le lampade UV tradizionali e le fonti UV LED?

Le tradizionali lampade ad arco usano un arco elettrico all'interno di un gas di mercurio per eccitare gli atomi, che poi decadono, emettendo fotoni. Le lampade a microonde eccitano il gas tramite emissione di microonde. Le lampade allo xeno usano il gas xeno (senza mercurio) ma possono essere solo "flashate".
I semiconduttori UV LED (UV LED) emettono una stretta larghezza di banda di luce alla giunzione dove i buchi positivi del semiconduttore drogato si uniscono agli elettroni negativi quando viene applicata la tensione.

Cosa c'è di unico nei prodotti Phoseon?

Phoseon è l'inventore originale della tecnologia brevettata SLM™. Nessuno dei prodotti Phoseon usa lampadine o contiene mercurio.
La tecnologia SLM offre i seguenti vantaggi rispetto alle lampade ad arco:

  1. Più affidabile.
  2. Polimerizzazione ad alta velocità <1 sec per gli inchiostri.
  3. Spillatura e cura completa di inchiostri e rivestimenti.
  4. Tecnologia speciale per l'indurimento della superficie.
  5. Nessun danno da calore, aumento di temperatura <20 gradi durante l'indurimento.
  6. Niente tapparelle, niente ozono, niente mercurio, niente problemi di sicurezza, meno scarico di calore, meno consumo di energia.

Glossario

Lampada ad arco
Una lampada ad arco o luce ad arco è il termine generale per una classe di lampade che producono luce da un arco elettrico. Una lampada ad arco è anche chiamata lampada a scarica o lampada a scarica ad arco. Il tipo di lampada è spesso chiamato dal gas contenuto nel bulbo, tra cui neon, argon, xeno, krypton, sodio, alogenuri metallici e mercurio. La comune lampada fluorescente è in realtà una lampada ad arco di mercurio a bassa pressione.

Raccoglitori (per inchiostri da stampa UV)
Momomeri, prepolimeri - di solito composti di acrilato. Con l'aiuto dei fotoiniziatori, i composti acrilici liquidi reagiscono sotto l'influenza della luce UV per formare un film plastico solido. I leganti sono prodotti sinteticamente.

Dose
Energia assorbita per unità di massa.

Goccia su richiesta (DoD)
Una testina di stampa a getto d'inchiostro drop-on-demand differisce da quelle continue in quanto un processo fisico viene manipolato per superare momentaneamente le forze di tensione superficiale ed emettere un gruppo di gocce. L'alimentazione non è sufficientemente pressurizzata per formare un flusso continuo di fluido. I sistemi di testine di stampa che utilizzano la tecnologia piezoelettrica e la tecnologia termica operano in modalità drop-on-demand.

Getto d'inchiostro
Processo di stampa che fa puntare l'inchiostro con degli ugelli sulla superficie del materiale. L'uscita del colore funziona in modo piezoelettrico o termico. È possibile utilizzare fino a sei colori. L'unità di stampa utilizza più di cento ugelli. La qualità è paragonabile alla stampa a quattro colori.

Irraggiamento
L'irraggiamento è la potenza radiante che arriva alla superficie da tutti gli angoli di proiezione. Di solito è espressa in watt o milliwatt per centimetro quadrato (W/cm² o mW/cm²). L'energia (espressa in J/cm² o mJ/cm²) consegnata al substrato dipende dalla velocità della linea e dall'irraggiamento.

Polimerizzazione UV a LED
Sorgente di luce elettronica ultravioletta che utilizza LED (diodi emettitori di luce) utilizzati per l'essiccazione di inchiostri, rivestimenti, adesivi e altri materiali sensibili agli UV attraverso la polimerizzazione invece dell'evaporazione.

Nanometro (nm)
un'unità metrica di lunghezza pari a un miliardesimo di metro. È l'unità più comunemente usata per descrivere la tecnologia di produzione utilizzata nell'industria dei semiconduttori. È l'unità più comune per descrivere la lunghezza d'onda della luce, con la luce visibile che cade nella regione di 400-700 nm.

Irraggiamento di picco
Il picco di irraggiamento è il picco intenso della potenza focalizzata direttamente sotto la lampada. Questo è il punto massimo del profilo di irradianza misurato in W/cm² o mW/cm².

Fotoiniziatore
Additivo per inchiostri da stampa a polimerizzazione UV e vernici attraverso l'assorbimento della luce UV, i fotoiniziatori formano prodotti reattivi (radicali), che portano alla reticolazione con le molecole del legante.

Fotometro
Uno strumento per misurare la luce visibile, solitamente filtrato o corretto per corrispondere alla risposta dell'occhio umano.

Getto d'inchiostro piezoelettrico drop-on-demand (PIJ)
Un disegno a getto d'inchiostro, il cui primo motore è un materiale piezoelettrico.

Polimerizzazione
un processo chimico che combina diversi monomeri per formare un polimero o un composto polimerico.

Pinning
Il "pinning" a getto d'inchiostro permette di polimerizzare parzialmente l'inchiostro subito dopo essere stato gettato per ridurre il guadagno di punti e fornire un'immagine più nitida e vibrante su una stampante a getto d'inchiostro.

Radiometro
Un dispositivo che rileva l'irraggiamento incidente sul suo elemento sensore. La sua costruzione può incorporare un rilevatore termico o un rilevatore fotonico. L'uscita del segnale istantaneo avrà di solito una proporzionalità lineare al flusso radiante, e dipenderà dalle lunghezze d'onda incidenti. La risposta caratteristica risultante all'irraggiamento rispetto alla lunghezza d'onda è chiamata responsività.

Tecnologia SLM (Semiconductor Light Matrix)
SLM è una tecnologia unica inventata da Phoseon Technology per produrre luce UV. Quarant'anni fa, le lampade ad arco a base di mercurio erano l'unica fonte di luce UV disponibile per avviare il processo di polimerizzazione UV. Sono state introdotte nuove fonti di luce basate su bulbi, come i bulbi Excimer e le fonti a microonde, ma la tecnologia di base rimane la stessa. Phoseon Technology ha sviluppato una tecnologia SLM (Semiconductor Light Matrix) "bulbless" per produrre luce UV per applicazioni di indurimento UV. Il futuro della tecnologia di polimerizzazione UV ad alta intensità è piccolo, fresco e pulito, senza la necessità di sostituire la lampadina.
La tecnologia Semiconductor Light Matrix (SLM) di Phoseon combina una densa matrice di dispositivi semiconduttori che emettono luce, con micro-ottica e tecnologia termica avanzata in un conveniente pacchetto MOEMS (micro sistema optoelettromeccanico). Il risultato è un sistema di luce UV ad alta intensità che offre un'alternativa efficiente, scalabile, sicura, di lunga durata ed ecologica alle fonti UV tradizionali.

Inchiostri a solvente
Inchiostri il cui vettore è un solvente organico, solitamente volatile.

Uscita spettrale
L'uscita radiante di una lampada rispetto alla lunghezza d'onda. Viene visualizzato in una varietà di modi, ma comunemente un grafico o un diagramma di watt in uscita tracciati contro la lunghezza d'onda. L'aspetto del grafico varia notevolmente, a seconda della risoluzione della lunghezza d'onda utilizzata.

Getto d'inchiostro termico (TIJ)
Il getto d'inchiostro termico incorpora un riscaldatore situato nel pavimento di un canale d'inchiostro vicino all'ugello d'uscita. Una transizione liquido-vapore provoca un'espansione di volume del liquido riscaldato.

Potenza totale UV
La somma dell'energia UV emessa sull'area della finestra di emissione.

Ultravioletto
La luce (UV) è una radiazione elettromagnetica con una lunghezza d'onda più corta di quella della luce visibile, ma più lunga dei raggi X, nell'intervallo da 10 nm a 400 nm, ed energie da 3eV a 124 eV. È così chiamata perché lo spettro consiste di onde elettromagnetiche con frequenze superiori a quelle che gli esseri umani identificano come il colore viola.

UV
Abbreviazione di ultravioletto.

Rivestimento UV
Si riferisce ai trattamenti superficiali che sono curati dalle radiazioni ultraviolette o che proteggono il materiale sottostante dai suoi effetti nocivi.

VUV, UVA, UVB, UVC
Designazioni di intervalli di lunghezze d'onda UV, originariamente per la distinzione degli effetti fisiologici degli UV, e l'istituzione di limiti di esposizione sicuri. Le gamme generalmente accettate sono:

  • VUV: 100-200 nm
  • UVC200-280 nm
  • UVB280-315 nm
  • UVA: 315-400 nm

Gli UVA sono comunemente indicati come lunghezze d'onda UV lunghe, mentre gli UVC sono considerati lunghezze d'onda UV corte.

Inchiostri curabili UV
Inchiostri che si curano tramite trattamento con luce ultravioletta. Questi inchiostri producono immagini durevoli e resistenti e sono meno sensibili ai media degli inchiostri a solvente o acquosi.

Polimerizzazione UV
La polimerizzazione di materiali sensibili ai raggi UV, piuttosto che l'essiccazione attraverso l'evaporazione dei solventi.

Lampada UV
Lampada che irradia luce UV per curare l'inchiostro curabile UV. La lampada UV può avvenire come una lampada ad arco o come un LED UV.

LED UV
Un LED UV (diodo emettitore di luce ultravioletta) è una fonte di luce elettronica con una radiazione elettromagnetica che ha una lunghezza d'onda più corta di quella della luce visibile ma più lunga dei raggi X.

Stampa UV
Stampa con inchiostro visibile solo sotto la luce ultravioletta.

Inchiostri da stampa UV
Sistemi pronti per l'indurimento UV energetico, che vengono attivati dalla radiazione UV. Sono composti da pigmenti, da una miscela di esteri acrilici liquidi (leganti, diluenti reattivi) o dai loro prepolimeri, e da fotoiniziatori.

Lunghezza d'onda
Un descrittore fondamentale dell'energia elettromagnetica, compresa la luce. È la distanza tra punti corrispondenti di un'onda propagata. È la velocità della luce divisa per la frequenza equivalente di oscillazione associata a un fotone. Le lunghezze d'onda UV sono attualmente misurate in nanometri.