LED UV e lunghezze d'onda a stato solido

Una gamma completa di opzioni da 210 nm a 800 nm

Richiedi maggiori informazioni sulle lunghezze d'onda dei LED

LED UV e lunghezze d'onda a stato solido

Una gamma completa di opzioni da 210 nm a 800 nm

I rilevatori di assorbanza Phoseon per cromatografia e strumenti analitici coprono quasi tutte le lunghezze d'onda dei LED di interesse tra 210 nm e 800 nm. L'intensità di questi LED è molte volte superiore a quella delle tradizionali lampade al deuterio e al tungsteno nel sito campione. Inoltre, le nuove tecnologie stanno abilitando sorgenti luminose nella gamma di lunghezze d'onda UV-C a livelli di potenza utilizzabili. L'analisi delle proteine e degli elementi è possibile a lunghezze d'onda di 215 nm o 220 nm. Phoseon's Sorgente laser KeyView Smart Engine 220nm.è ideale per l'uso in applicazioni analitiche. Fornisce una potenza molto elevata se confrontata con altre sorgenti analitiche in questo intervallo di lunghezze d'onda, ma non potenza sufficiente per essere utilizzata per la disinfezione.  Mappa le lunghezze d'onda dei LED

L'irraggiamento (W / cm²) prodotto dalle sorgenti di luce UV LED aumenta costantemente di anno in anno a causa dei progressi nella tecnologia dei diodi e delle lampade. Oggi, i LED UV sono disponibili a potenze effettive superiori a quelle offerte dalle tradizionali tecnologie delle lampade UV. I sistemi di lampade UV LED producono energia sufficiente per conquistare un'ampia gamma di applicazioni.

I LED sono dispositivi a stato solido (diodi) che emettono energia sotto forma di luce quando una corrente elettrica li attraversa nella direzione polarizzata in avanti. La lunghezza d'onda della luce emessa dipende dal materiale di cui è composto il diodo, con ogni materiale che emette luce in una banda d'onda molto stretta che è quasi monocromatica.

L'intero spettro della radiazione ultravioletta, che è comunemente suddiviso in UV-A, UV-B e UV-C. La lunghezza d'onda, un descrittore fondamentale dell'energia elettromagnetica, è la distanza tra i punti corrispondenti di un'onda propagata. Le lunghezze d'onda tipiche di emissione della sorgente di luce UV vanno dall'ultravioletto (UV-C 100-280 nm, UV-B: 280-315 nm, UV-A 315-400 nm) alla luce visibile (400-700 nm) e agli infrarossi (700-3000 nm).  Richiedi maggiori informazioni sulle lunghezze d'onda dei LED

Massimizzando l'energia LED e allo stato solido su lunghezze d'onda rilevanti, Phoseon fornisce soluzioni per un'ampia gamma di applicazioni, tra cui: cromatografia,   decontaminazionedisinfezione, e imaging. Vedere l'elenco delle lunghezze d'onda e delle applicazioni disponibili di seguito.

Lunghezze d'onda e applicazioni disponibili


Lunghezze d'onda UV disponibili e applicazioni

LED UV e stato solido rispetto alle tradizionali lampade al deuterio e al tungsteno

LED UV dello spettro di potenza relativo

Spettro di potenza

L'intensità dei LED è molte volte superiore rispetto alle tradizionali lampade al deuterio e al tungsteno.

Fare clic per visualizzare il grafico a grandezza naturale

Spettro di potenza 200-240 nm

L'analisi delle proteine e degli elementi è possibile a 215 nm o 220 nm tramite le nostre sorgenti luminose laser

Fare clic per visualizzare il grafico a grandezza naturale