Phoseon riflette su un anno di nuove offerte di tecnologia UV LED

FireJet-FJ605

Ad oggi, Phoseon ha consegnato più di 100.000 unità in un'ampia varietà di applicazioni.

Phoseon Technology ha completato un 2018 di successo durante il quale abbiamo lanciato una serie di prodotti e tecnologie chiave, consegnando la nostra 100.000esima lampada UV LED per polimerizzazione.

Abbiamo ottenuto una serie di importanti vittorie commerciali nei mercati flessografici e delle fibre ottiche nel 2018 e abbiamo aumentato significativamente la nostra impronta di produzione implementando pratiche snelle e automatiche moderne. Abbiamo anche rafforzato la nostra presenza in Asia. Sono molto orgoglioso del nostro team e non vedo l'ora di ottenere altri grandi risultati e crescita nel 2019.

"Abbiamo ottenuto una serie di importanti vittorie commerciali nei mercati flessografici e delle fibre ottiche nel 2018 e abbiamo notevolmente aumentato la nostra impronta di produzione implementando pratiche snelle e automatiche moderne".

Bill Cortelyou, presidente e CEO, Phoseon

Tra i prodotti e le tecnologie che Phoseon ha debuttato nel 2018 c'erano i sistemi di polimerizzazione UV LED FireJet FJ605, FireLine FL440 e FireEdge FE100:

  • La FJ605, una lampada di polimerizzazione a LED UV raffreddata ad aria autonoma, per applicazioni flessografiche fornisce un'energia di polimerizzazione notevolmente superiore a quella attualmente offerta. La FJ605 è stata presentata al Labelexpo 2018 in una macchina da stampa flessografica funzionante a 1.000 piedi al minuto.
  • La FL440 raffreddata ad acqua è stata progettata per le applicazioni di stampa e di essiccazione industriale più esigenti in termini di prestazioni, offrendo scalabilità per supportare opzioni di lunghezza personalizzate. Fornisce la maggior potenza UV disponibile sul mercato con un massimo di 135 W per array SLM (Semiconductor Light Matrix) da 25 mm.
  • FE100 è la prima soluzione LED UV passiva raffreddata ad aria sul mercato. È progettato specificamente per il pinning digitale a getto d'inchiostro, con una larghezza inferiore a 16 mm, che lo rende ideale per ambienti con limitazioni di spazio.

L'anno scorso ha visto anche l'introduzione del rivoluzionario sistema di decontaminazione per micropiastre KeyPro KP100, un'unità di decontaminazione autonoma che consente di risparmiare tempo e denaro rispetto ai metodi chimici e termici esistenti. Il KP100 per ricercatori e responsabili di laboratorio di scienze della vita è destinato all'uso con micropiastre compatibili e vetrini preparatori che si trovano comunemente negli ambienti di laboratorio, fornendo una maggiore ripetibilità attraverso l'uso di protocolli memorizzati per diverse categorie di apparecchiature.

Pietre miliari Phoseon 2018
Ad oggi, Phoseon ha consegnato più di 100.000 unità in un'ampia varietà di applicazioni tra cui produzione di display OLED, rivestimenti in legno e fibra, incollaggio adesivo e stampa analogica e digitale ad alta velocità. Inoltre, Phoseon ha distribuito il suo 25 milionesimo Semiconductor Light Matrix (SLM) brevettato.

Tag: | |
Categorie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *