La tecnologia LED UV migliora la produttività della produzione di display

display touchscreen

I consumatori di tutto il mondo utilizzano ogni giorno schermi touchscreen in una gamma sempre più ampia di dispositivi elettronici, dalla TV agli smartphone, dalle console di gioco mobili ai sistemi di navigazione per auto.

Con l'aumento della domanda di touchscreen, i produttori di elettronica si rivolgono sempre più a Phoseon Technology Polimerizzazione UV-LED per i suoi numerosi vantaggi in applicazioni di incollaggio di adesivi.

L'esclusiva polimerizzazione UV-LED di Phoseon fornisce un processo coerente e affidabile per assemblare i display touchscreen, sia che si tratti di incollare un vetro di copertura a un display a cristalli liquidi (LCD) o uno schermo a diodi a emissione di luce organica (OLED), o di polimerizzare adesivi su uno smartphone bordo ultrasottile per evitare che la luce fuoriesca dai bordi. La soluzione di Phoseon cura anche lo strato di incapsulamento del display OLED, che è un elemento essenziale per prevenire il danneggiamento degli elementi organici da ossigeno e umidità nel corso della sua vita utile.

"I vantaggi della polimerizzazione UV-LED includono eccellenti proprietà ottiche come una migliore trasmissione della luce, display a colori vivaci e abbagliamento ridotto".

Rui Zhou, ingegnere di marketing tecnico, Phoseon Technology

"La tecnologia UV-LED di Phoseon viene utilizzata per polimerizzare l'adesivo UV, tipicamente una formula acrilica, creando un legame forte e uniforme tra ogni strato del display touchscreen", ha affermato Rui Zhou, ingegnere di marketing tecnico presso Phoseon Technology. "I vantaggi della polimerizzazione UV-LED includono eccellenti proprietà ottiche come una migliore trasmissione della luce, display a colori vivaci e abbagliamento ridotto".

Monetizzazione più rapida degli investimenti nel settore manifatturiero

La tecnologia di Phoseon, utilizzata in commercio da più di 12 anni, è un processo di fotopolimerizzazione che utilizza la luce UV-LED per trasformare o "impostare" rapidamente un liquido in un solido, di solito in pochi secondi, senza l'uso di calore o solventi.

Zhou osserva che la polimerizzazione UV-LED offre anche ai produttori di elettronica tassi di rendimento e produttività elevati grazie a un processo sicuro, coerente e stabile senza danneggiare i componenti sensibili al calore. "Oltre alle sue capacità di asciugatura rapida, la polimerizzazione UV-LED crea pochissimo calore che può danneggiare i componenti sensibili utilizzati nell'elettronica, un elemento critico che non può essere replicato con altri metodi di polimerizzazione", ha affermato Zhou.

"La polimerizzazione UV-LED non ha parti mobili, eliminando virtualmente i tempi di fermo per manutenzione e riparazioni", ha affermato Zhou. "Inoltre, i LED UV durano più a lungo e richiedono meno energia per funzionare rispetto alle lampade ad arco tradizionali o alle lampade ad alogenuri metallici, riducendo i costi operativi e l'utilizzo di energia fino al 70%".

Inoltre, poiché la polimerizzazione UV-LED non contiene mercurio, che viene utilizzato nelle lampade ad arco, non produce emissioni di ozono o problemi di rifiuti pericolosi ed è ecologica e sicura.

Oltre all'incollaggio del display, la tecnologia UV-LED di Phoseon Technology viene utilizzata anche in una vasta gamma di altre applicazioni, come la stampa a nastro stretto, a banda larga e decorativa, la produzione di legno e l'indurimento di legno e rivestimenti di filamenti. 

Tag: | |
Categorie: | |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *